22/7/2019

San Lorenzo Lodi

Calcio a 5 – CSI Lodi

Tornari Assicurazioni

XVI Giornata: San Lorenzo – Media Laus 4-7

Posted by Ghizzo On febbraio - 18 - 2014

Ancora una sconfitta per il San Lorenzo (seconda consecutiva), che cede tra le mura amiche al cospetto degli ormai tradizionali rivali del Media Laus.

Il Sanlo paga la panchina corta, l’assenza del portiere e una condizione di forma non eccelsa, che non le permette di ripetere la buona prova (pur con sconfitta) della settimana scorsa. Ma niente recriminazioni né piagnistei: come sempre la ricetta per rimediare a un calo di forma è rimboccarsi le maniche e tornare a impegnarsi come e più di prima.

Situazione inedita: l’assenza all’ultimo momento di Jolo fa sì che il ritorno di Gizzu sul campo dopo un mese lo porti a difendere i pali della porta arancio-nera, in difesa vengono schierati Junior e Ote, in avanti Marco fa coppia con Stefano; a disposizione in panchina Nutz e Moro.

La squadra fa molta fatica a impostare gioco, colpa di un pressing alto degli avversari e di molta imprecisione nei passaggi, che ci costa qualche rischio di troppo, con Gizzu che comunque riesce a mettere una pezza.

Il gol del vantaggio per il Media Laus arriva però in maniera fortunosa al termine dell’ennesima ripartenza: tiro dal limite dell’area che viene deviato da Junior e spiazza Gizzu.

Ale dalla panchina predica calma, la squadra cerca di assestarsi e in effetti qualcosa in più riesce a fare, tanto che arriva al pareggio con una conclusione di Stefano al termine di una contropiede 3 contro 2.

Dopo qualche rischio di troppo per errori di impostazione, arriva però il nuovo vantaggio dei nostri avversari, con un difensore che anticipa a metà campo, prosegue palla al piede fino al limite e batte Gizzu ancora una volta.

Non ci perdiamo di animo e finalmente riusciamo a organizzarci in maniera decente. La maggior tranquillità porta alla rete del pareggio, grazie a una bella azione personale di Stefano e al gol del momentaneo 3-2, quando Junior segna su schema di calcio d’angolo.

Qualche errore di troppo in fase conclusiva e un nuovo calo nel finale, permettono però al Media Laus di ribaltare il risultato alla fine del tempo.

Dapprima un’altra conclusione dal limite, sul quale Gizzu riesce solo a sfiorare la palla, rimette il punteggio in parità, poi una bella girata del numero 8 infila il nostro portiere sul palo lontano e chiude la prima frazione di gioco sul 4-3 per la Media Laus.

Nella ripresa ci sarebbe tutto il tempo per recuperare la partita, ma dopo pochi minuti i nostri avversari allungano nuovamente quando Lupatini si presenta solo davanti a Gizzu e lo batte con un tiro sul primo palo.

Da questo momento si perde lucidità e ci si butta in avanti per recuperare la partita.

Questo sforzo porta dapprima alla rete del Moro su schema di punizione, che ci riporta sotto, poi anche la fortuna non si mette dalla nostra parte, visto che Marco colpisce per due volte i legni della porta avversaria.

Il Media Laus invece opera spesso in contropiede approfittando del fatto che il Sanlo è sbilanciato in avanti, il Gizzu riesce a mettere qualche pezza, ma alla fine i nostri avversari allungano nuovamente dapprima rubando un pallone battuto da rimessa laterale nostra in fase difensiva e battendo il nostro estremo difensore fuori posizione, poi all’ultimo minuto in contropiede fissando il definitivo risultato sul 7-4.

La prova non è tutta da buttare, di certo si è sentita oltre alla mancanza di alcuni nostri giocatori fondamentali, di almeno un cambio in panchina, visto che dopo pochi minuti anche Ote, per problemi alla schiena, ha dovuto dare forfait.

Con un solo cambio e una condizione fisica approssimativa, probabilmente stasera non potevamo fare molto di più. In più il Media Laus come al solito ci ha parecchio filo da torcere e si è meritato i tre punti in palio.

Ma come sempre non c’è da guardare indietro, ma rimboccarsi le maniche e andare avanti: dobbiamo fare un buon allenamento giovedì e poi la settimana prossima far vedere sul campo che il nostro è stato solo un piccolo passaggio a vuoto.

Forza Sanlo!

    Designed by website templates