24/5/2019

San Lorenzo Lodi

Calcio a 5 – CSI Lodi

Tornari Assicurazioni

San Lorenzo – Media Laus 8-5

Posted by Ghizzo On ottobre - 27 - 2010

Seconda di campionato, dopo la trasferta di Ospedaletto questa volta giochiamo tra le mura amiche di Corte Palasio. Di fronte a noi una squadra ostica, la Media Laus. Due anni fa ci hanno sconfitto nella finale di consolazione per il terzo posto e comunque è una formazione che spesso ci ha messo in difficoltà; inoltre nella prima giornata hanno perso solo ai rigori contro l’Osteria del Popolo.

Il Sanlo però vuole continuare con il piede giusto e già negli spogliatoi sembra che ci sia la giusta concentrazione. Una volta messo il piede in campo però la squadra va subito in difficoltà. Partono portierino tra i pali, Junior come ultimo uomo, laterali Simo e Moro, Nutz nella posizione di Pivot. Di solito si gioca e si è abituati ad affrontare compagini che giocano a rombo, invece i nostri avversari giocano con due difensori e due attaccanti, mossa che manda in confusione la nostra squadra, con i laterali che fanno difficoltà a scalare. A questo aggiungiamo che, nonostante i buoni propositi, i ragazzi non riescono a giocare con la consueta calma e si fanno aggredire dalla Media Laus. Arriva così puntuale il gol dei nostri avversari, che colpiscono su calcio d’angolo: palla all’uomo fuori area, noi chiudiamo con ritardo, e la palla calciata da Pini finisce sotto la traversa tra il portierino e l’uomo sul palo. Si cerca di non perdere comunque la calma e di riagguantare il risultato, modificando nel frattempo le posizioni in campo, giocando anche noi con due difensori e due attaccanti. Soltanto che, nella troppa foga, su azione d’angolo si perde palla al limite dell’area, contropiede 3 contro 1 per i nostri avversari che non hanno problemi con Nicotra a segnare la rete del 2-0. Urge un time-out e un cambiamento di ritmo, si prova a modificare qualcosa inserendo il Gine al posto del Moro. La squadra in questo modo è più equilibrata e comincia a tenere di più il controllo di palla, anche se troppe volte si sbagliano conclusioni non impossibili davanti al portiere. Entra anche il Gizzu al posto di Simo ed è proprio Gizzu a servire su calcio d’angolo Nutz a centro area: il nostro pivot scarica finalmente la palla in rete. Ancora il Nutz protagonista poco dopo, quando Junior si guadagna una punizione poco fuori dall’area e lui fulmina il portiere avversario con una potente conclusione. Sul 2-2 la partita sembra in discesa per il Sanlo, invece un passaggio errato del Gizzu e il successivo contropiede di Moramarco, fanno sì che il Media Laus si riporti in vantaggio. Per fortuna i nostri riescono a rimediare poco prima dello scadere del primo tempo, con il Gizzu che blocca un tiro fuori area, parte in contropiede triangolando con il Ragio (subentrato al posto del Nutz) e batte il portiere avversario con un sinistro sul primo palo, fissando il punteggio sul 3-3. Nella ripresa Simo prende il posto del Gine e la squadra entra in campo più convinta e concentrata. Riusciamo per la prima volta nell’incontro a portarci in vantaggio: punizione dal limite, come nella prima giornata Simo finta il tiro e serve il Gizzu, che da posizione defilata batte il portiere avversario. La squadra esprime un buon calcio e trova la rete del 5-3 grazie a un contropiede partito da Junior, che serve un assist a Simo, che dopo aver “ciccato” la conclusione di prima, infila il portiere avversario colpendo la sfera da terra. Partita in discesa? Tutt’altro, perché il Media Laus si rifà sotto grazie alla rete di Pini, ma ancora Simo riceve dal Nutz al limite dell’area e segna la rete del 6-4 con un destro che coglie in controtempo l’estremo difensore avversario. Rientra il Moro al posto del Gizzu, poi il Media Laus accorcia nuovamente le distanze con una combinazione su punizione, con il tiro di Tentori che sorprende il portierino e Junior, appostato sulla linea di porta. Si passa qualche minuto di sofferenza, ma si compiono anche diversi errori in zona d’attacco. Nel finale di tempo rientrano Gine e Gizzu al posto rispettivamente di Simo e Moro e nel finale riesce a piazzare l’allungo definitivo. Prima segna il Nutz, che riceve dal Gine scattato sulla destra e segna facendo passare il pallone in mezzo alle gambe del portiere in uscita. Poi quasi allo scadere Gizzu batte il fallo laterale nella metà campo avversario passando al Gine che si accentra, supera in velocità l’ultimo uomo avversario, e sigla il definitivo 8-5 con un tiro angolato. Buona reazione del Sanlo, che dopo aver buttato i primi dieci minuti di gioco ha affrontato la partita con grande autorità. Lunedì prossimo affronteremo l’Osteria del Popolo e quei minuti di blackout potrebbero costare cari: attenti ragazzi, massima concentrazione fin dal primo secondo di gioco! Forza Sanlo!

3 Responses to “San Lorenzo – Media Laus 8-5”

  1. Daniele Tornari scrive:

    2 appunti al giornalista:
    1° la punizione del 2° goal l'ho conquistata io e non mio fratello;
    2° Simo so chi è ma "Aio" non l'ho mai sentito se non da Giovanni di "Aldo, Giovanni e Giacomo" quando in sardo diceva al nonno "Porca di quella porca ma porca di quella t….a!!!" .

    Per il resto concordo in pieno soprattutto sulla riflessione finale!!!!

  2. Ghizzo scrive:

    Correzioni effettuate!

  3. Diego scrive:

    Sempre puntuale e preciso il racconto, ma lunedi ci penso io al Nutz.

    Designed by website templates